Razzismo super decomplessificato – Se la “moda islamica” mette a nudo il razzismo di stato

VignettaPlantu

Il blog Abbatto i Muri ha gentilmente pubblicato la mia traduzione dell’articolo Racismes hyper-décomplexés, apparso sul sito francese LMSI – Les Mots Sont Importantes.net a firma di Faysal Riad.

In Francia, dopo le affermazioni della ministra Laurence Rossignol (“eccerto che ci sono donne musulmane a favore del velo. C’erano anche dei negri afr…americani che erano favorevoli allo schiavismo!”) la discussione politica è stata martellante e continua. Ne sono uscite analisi meravigliose, molte delle quali pubblicate sul sito LMSI – Les Mots Sont Importantes (tra le altre: Laurence Rossignol, la négresse musulmane et voilé que je suis vous emmerde). Io ho deciso di esportare una parte dei dibattiti a cui sto assistendo, e l’ho voluto fare con questa traduzione qui.

Se le parole sono importanti, Faysal Riad afferma con lucidità e rabbia che un/a minstr* del governo – per quanto neo-liberale e meno socialista che mai – non può permettersi questo tipo di affermazioni.
Se le parole sono importanti, noi diciamo che il razzismo di stato, per di più corroborato da patetiche giustificazioni che strumentalizzano le lotte femministe, non solo non ci rappresenta, ma pure ci fa infuriare.

[ Qui il link all’articolo: Razzismo super decomplessificato – Se la “moda islamica” mette a nudo il razzismo di stato]

**Grazie a Sylvie Tissot e a Faysal Riad per la loro militanza e per la disponibilità, grazie a Eretica e ad Abbatto i Muri per lo spazio e grazie ad Andrea Zanotti per la correzione delle bozze**

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...